Baby gang prende a sassate due panchine del parco Lenoci

526

Qualcuno potrebbe dire che sarebbe opportuno un servizio di videosorveglianza, anche se da solo, non riuscirebbe a debellare il fenomeno“, commenta amareggiato a PalodelColle.NET, il presidente dei SASS Puglia Luigi Presicce che, insieme al suo gruppo di volontari in passato ha sorvegliato il parco Lenoci, luogo ancora una volta deturpato.

All’interno del video girato da uno dei volontari presenti sul posto, intorno alle 19 di sabato 9 marzo, si può vedere un gruppo di bambini che, a turno, scagliano con forza delle pietre molto pesanti contro una panchina di legno. Una volta distrutta passano all’attacco di un’altra, utilizzando ciò che è rimasto della panchina precedente.

Il vandalismo e gli attentati al decoro urbano hanno assunto dimensioni allarmanti. I danneggiamenti al patrimonio pubblico avvengono ormai con una frequenza preoccupante apportando conseguenze nocive all’immagine della città e sopratutto conseguenze economiche in quanto, tali atti, fanno sprecare soldi pubblici quando potrebbero, invece, essere investiti in servizi utili alla collettività.
Alla base del fenomeno vi é senz’altro una situazione di disagio sociale che andrebbe affrontata per mezzo di una campagna educativa soprattutto rivolta alle giovani leve al fine di renderli maggiormente sensibili al rispetto della cosa pubblica.
Potremmo consigliare un monitoraggio costante dei punti più sensibili, tra cui il parco Lenoci ripetutamente depredato.
È auspicabile anche – al fine di contrastare il fenomeno dei danneggiamenti e degli atti incivili che deturpano la Città di Palo del Colle – di promuovere un impegno sinergico, costante, anche con l’istituzione di una task force che comprenda amministrazione comunale, forze dell’ordine statali e locali, volontariato e comitati”. 

Di seguito riportiamo il Per motivi di tutela di minori, non è possibile rendere riconoscibili i loro volti.

Di seguito invece la triste conta dei danni di un gioco pericoloso e privo di qualsiasi logica e buon senso: