Continuano i disagi sui treni Fal nella tratta Palo-Bari

4881

In tarda mattinata è arrivata una segnalazione presso la nostra redazione di un pendolare abituale sulla tratta Palo del Colle – Bari, dei treni delle Ferrovie Appulo Lucane.

Prendo il treno ogni giorno alle 8.22 ed io come altre persone, ne abbiamo viste tante. Possiamo capire tutti le difficoltà della Fal, accettare in maniera impotente i ritardi, morire di caldo nei vagoni, ma oggi si è superato il limite“.

Cosa è successo oggi: “Come accade spesso, i vagoni disponibili per questa tratta sono pochi e all’arrivo del treno già non c’è più posto a sedere. È un orario critico, i vagoni sono sempre affollati e non ci lamentiamo per questo.. Ma almeno noi siamo riusciti ad entrare!

Come ogni giorno, arrivati a Modugno il treno si riempie: peccato che però oggi molte persone che attendevano in questa fermata non siano riuscite a prendere il treno perché non c’era più spazio per entrare! La situazione che si presenta è quella in foto.. tutti ammassati in piedi, sia nei corridoi che all’entrata. È una condizione disumana, non si respira! Si parla tanto di G7, Matera 2019 e innovazione, ma qui c’è gente che per l’ennesima volta arriverà in ritardo perché i vagoni nell’ora di punta sono pochi o ci sono ritardi perenni”.