Interrogazione di Palo 5 Stelle: perchè a Palo non è ancora attivo il centro raccolta comunale?

1677

Perchè a Palo non è ancora attivo il centro raccolta comunale (Crc)?

A chiederselo, in vista del nuovo servizio porta a porta attivo dal primo novembre, è l’associazione Palo 5 Stelle con un’interrogazione scritta e protocollata nella quale si chiede: “Se la sede di via don L. Sturzo, indicata nel contratto d’appalto come sede Crc, ha i requisiti per espletare tale funzione; se la Cogeir (ditta appaltatrice per il nuovo servizio di igiene urbana, ndr) intende utilizzare suddetta sede, come previsto da appalto o avvalersi di un altro centro, come sta già facendo; su chi graveranno i costi dell’utilizzo di un altro sito e i motivi per i quali i rifiuti ingombranti non vengono regolarmente smaltiti all’interno della sede di via Sturzo, ma stanziano pericolosamente a ridosso della stessa”.

Ufficialmente il Crc è in attesa di autorizzazioni Asl, ma pare che da subito la ditta appaltatrice Cogeir, abbia sollevato obiezioni sulla sede in via Sturzo perchè non attrezzata puntualmente come previsto dagli obblighi del contratto sottoscritto dalle parti. L’area non consentirebbe di custodire in loco l’enorme quantità dei mezzi di cui dovrà dotarsi e che ad oggi sostano in un altro sito. Ora, avendo l’attuale gestore trasferito la propria sede altrove, ci si trova di fronte a un mancato introito, previsto come detrazione di costo nel disciplinare tecnico.

E l’attuale sede di via Sturzo che fine farà? Gli ingombranti continueranno a ricoprire i marciapiedi antistanti?

Palo 5 Stelle e i cittadini sono in attesa di risposte.