La musica salva l’arte di Palo del Colle grazie alla rassegna di beneficenza del Lions club

818

Una raccolta fondi che ha come unico obiettivo il recupero delle opere d’arte presenti nel cuore del nostro paese. Un gesto di beneficenza che parla la stessa lingua dell’arte che vuole salvare. Grazie alla rassegna “Musica e arte di domenica al Purgatorio” sarà infatti possibile raccogliere i fondi necessari per restaurare le icone sacre delle Madonne affrescate sotto gli archi del centro storico.

Il penultimo appuntamento della rassegna organizzata dal Lions Club Palo del Colle-Auricarro, avrà luogo presso la chiesa del Purgatorio, domenica 25 febbraio alle ore 19.00. Ad esibirsi ci saranno l’orchestra da camera Nino Rota e il coro Incanto Armonico, entrambi diretti dal maestro Bepi Spearnza. Un connubio perfetto tra il luogo di esibizione e i protagonisti della serata. La chiesa è un gioiello del barocco pugliese: è proprio questo l’anello di congiunzione con i musicisti professionisti, che interpreteranno brani che vanno dal XVII secolo all’epoca contemporanea.

Durante la serata verranno eseguiti brani come “Le quattro stagioni” e il “Gloria” di Antonio Vivaldi, l'”Ave verum corpus” di Wolfgang Amadeus Mozart, composizioni di Rossini, Villa-Lobos ed altri compositori. “Un appuntamento da non perdere per gli amanti della buona musica per quanti, avendo a cuore le bellezze artistiche del proprio paese, vorranno unirsi ai Lions per contribuire a quest’ora benefica“.