“La politica palese è impantanata di personalismi” – parola al movimento civico Palo nel cuore

830

“Riflettiamo su chi vuol raccontare un’altra storia facendo ricadere la responsabilità della fine prematura dell’amministrazione Zaccheo solo sul sindaco Anna Zaccheo”. C’è tensione a sinistra, a dimostrarlo sono i comunicati stampa pubblicati a poche ore di distanza tra Sinistra Italiana Palo del Colle ed il movimento civico Palo nel cuore. Entrambi puntano ad un’unica direzione: basta personalismi per il bene comune.

Di seguito riportiamo il contenuto del post pubblico della pagina facebook Palo nel cuore.

Sin dal primo giorno in cui abbiamo deciso di impegnarci politicamente per il bene comune di questa città, lo abbiamo fatto con senso civico ed impegno morale per il futuro di tutti.
Ci sono valori in cui abbiamo sempre creduto: coerenza, spirito di squadra, disponibilità, disinteresse. Non vendiamo i nostri valori e li rispettiamo“.

Per questo, sin dalla caduta dell’Amministrazione Zaccheo, le cui motivazioni sono state ben delineate e spiegate dettagliatamente dal sindaco Anna Zaccheo nelle due lettere di dimissioni e dalle comunicazioni dei consiglieri Vessia e Rocci del gruppo “Palo nel Cuore”, non ci siamo mai seduti al tavolo del centro sinistra di Palo del Colle, formato dagli ex alleati dell’amministrazione Zaccheo“.

Nè tantomeno, negli ultimi mesi abbiamo cercato di intessere rapporti con i gruppi citati. Non saremmo stati coerenti con noi stessi e con la decisione presa. Non sfuggiamo agli impegni presi con il paese, non scappiamo. Facciamo politica ogni giorno e continueremo a farla ma ci rendiamo conto che parte della politica palese continua ad essere impantanata in personalismi e scelte che nulla hanno a che vedere con il bene del paese“.

Oggi Sinistra Italiana Palo del Colle scrive: “Dopo mesi di lunghe e faticose trattative il centrosinistra rischia di presentarsi diviso al voto per il rinnovo delle cariche amministrative del nostro comune. Una condizione che noi consideriamo devastante e che abbiamo provato a scongiurare in tutti i modi possibili. Ci siamo trovati di fronte ad un muro di gomma. In tutto questo i personalismi hanno inciso molto …in questi mesi abbiamo verificato anche noi la difficoltà di dialogo con chi ha la pretesa di essere il meglio e che le mediazioni vengono considerate irricevibili o, peggio ancora, raccontate come iniziative nostre non condivise dagli alleati, allora viene il dubbio che le dinamiche che hanno portato alla prematura caduta dell’amministrazione non siano state corrette e, ciò che è peggio, siano dinamiche ancora presenti”. Riflettiamo su chi vuol raccontare un’altra storia facendo ricadere la responsabilità della fine prematura dell’amministrazione Zaccheo solo sul sindaco Anna Zaccheo”. 

 

Potrebbe interessarti

“Il centrosinistra rischia di presentarsi diviso alle amministrative”: il punto di vista di Sinistra Italiana Palo del Colle

 

 

AMMINISTRATIVE 2020: Per concedere a tutte le forze politiche di prendere parola sulla nostra testata giornalistica durante la campagna elettorale, è possibile inviare il proprio comunicato o dichiarazione all’indirizzo mail f.scaramuzzi@palodelcolle.net