La Procura di Bari indaga su Amendolara, Scicutella e Sivilli.

905

Bufera giudiziaria a Palazzo s. Domenico. La Procura di Bari avrebbe iscritto nel registro degli indagati il capogruppo Pdl Antonio Amendolara, l’ex vice sindaco Mep Francesco Sivilli e il responsabile dell’Ufficio tecnico comunale Vincenzo Scicutella.


Pesanti le accuse di reato: indebita induzione a dare o promettere utilità. Insomma, secondo il pm Antonio Lupo, gli imprenditori avrebbero dovuto affidare la direzione dei lavori all’ing. Amendolara in cambio di concessioni edilizie. Le indagini delle Fiamme Gialle sono scattate ad ottobre scorso, proprio in seguito alle denunce di due imprenditori edili.


A dicembre il sequestro da parte degli inquirenti di tutta la documentazione relativa alle concessioni rilasciate dall’Ufficio tecnico del Comune di Palo tra il 2008-2013.


Notificato l’avviso di proroga delle indagini preliminari, il sindaco Conte in un’intervista alle tv locali, chiosa : “Sono dispiaciuto. Il Comune di Palo è fatto di amministratori che dal 2011, data in cui ci siamo insediati, lavorano per la legalità e la trasparenza degli atti amministrativi”.


Ennesimo colpo alla carriera politica del consigliere Amendolara, colonna portante dell’intera maggioranza, già messa a dura prova dal caso di incompatibilità con la sua figura di progettista Pue (Piano urbanistico esecutivo).