Lions club Palo del Colle: firmato il patto d’amicizia con Roma, Perugia, Colli Spezzini e Valdichiana

337

Il Lions Club Palo del Colle–Auricarro ha sottoscritto un patto di amicizia con altri quattro club italiani. Un accordo importante che prevede un gemellaggio tra i club di Perugia Concordia, Roma Ara Pacis, Colli Spezzini e Valdichiana i Chiari.

Sottoscritto a Perugia domenica 14 ottobre, il patto prevede che i clubs portino avanti la valorizzazione e la conservazione di monumenti dimenticati: il filo conduttore di questo patto tra nord e sud si esplica nel service dal titolo “La conoscenza del significato delle lapidi e dei monumenti dimenticati, trascurati o abbandonati nei nostri territori e la loro tutela e valorizzazione” (che verrà portato al congresso nazionale Lions di Firenze nel 2019).

Il presidente del club nostrano, Pino Minerva, ha messo in evidenza come “la bella Italia ricca di storia, di tradizioni, di arte, di cultura e di monumenti noti ed invidiati da tutto il mondo, è ricca anche di monumenti secondari, spesso dimenticati e abbandonati; è su questi che si vuole focalizzare l’attenzione ed è su questi che nasce la condivisione dei clubs con la finalità di prenderne cura, riportarli al loro splendore e tramandarli alle future generazioni“.

Un’attenzione” ha spiegato il presidente Pino Minerva “che il club di Palo del Colle Auricarro, da tempo ha a cuore. Infatti, in quasi cinque anni di attività sul territorio, grazie all’intervento dei Lions sono state ripristinate nell’uso le fontane storiche di Auricarro e del piazzale della stazione, restaurata la chiesa del Purgatorio e opera più impegnativa e pluriennale, tutt’ora in atto, il restauro delle madonne sotto gli archi. Per questo service il club sta raccogliendo fondi con l’organizzazione della rassegna musicale e per le domeniche dedicate all’arte nella chiesa del Purgatorio“.

Potrebbe interessarti anche:

Continua la raccolta fondi per il restauro dell’arte sotto gli archi di Palo del Colle