Massimo Stano di Palo del Colle conquista il bronzo mondiale di marcia

2785

Tre riconoscimenti mondiali in una sola giornata: primo campione europeo a salire sul podio mondiale, bronzo individuale e argento in squadra. “Quasi non ci credo, io pensavo solo a correre correre. Mi sono detto ‘Ma sono io ad andare davanti o sono gli altri ad andare piano? Allora me la sono giocata’“, visibilmente commosso dal grandissimo traguardo raggiunto sdrammatizza dicendo “oggi salirò ben due volte sul podio mondiale! Da solo e con la squadra, questo risultato lo devo anche a loro!”

Una vittoria fatta di sacrifici che l’atleta di origine palese dedica a sua moglie Fatima. È lui primo campione europeo a salire sull’ambitissimo podio di Taicang. “Ero in mezzo all’Asia, ho detto ‘Ci devo provare, ci vado’“.

Guardando al futuro Massimo risponde: “Da oggi in poi non cambia niente, ho cominciato da piccolissimo per conoscere i miei limiti fisici. Continuerò in questa direzione con l’aiuto e il supporto della mia squadra e di tutto il team che mi affianca. Grazie anche a loro sono qui. Lavorerò per il mio prossimo obiettivo a Berlino, mettendocela tutta come sempre“.

Di seguito l’intervista a caldo all’atleta Massimo Spano: