Revocate le nomine agli assessori Grieco, Panebianco e Alberga

1068

Arriva la revoca da parte del sindaco Conte agli assessori Grieco, Alberga e Panebianco.


Così in una nota alla stampa: “A malincuore, perché non è nella mia indole adottare tali provvedimenti, sono stato costretto stamattina a firmare la revoca dell’incarico a tre assessori del Comune di Palo del Colle, con cui già da tempo era venuto meno il rapporto fiduciario. Si tratta di Oronzo Panebianco, al Bilancio; Maria Lucia Grieco, Politiche Sociali; e Vito Alberga, Cultura.


Sono stato costretto, perché mi sarei aspettato già da tempo le dimissioni spontanee da parte loro. Dimissioni che, ad oggi,non sono arrivate. Dimissioni che oggi mi costringono a revocare loro il mandato. Una scelta dettata dalla necessità di coerenza che ha sempre ispirato il mio lavoro e che oggi, più che mai, il mio ruolo di Sindaco mi impone. Per il bene di Palo del Colle e per tutti i suoi cittadini.


Ho necessità di proseguire l’attività amministrativa fino all’ultimo giorno senza ostacoli e barriere, avendo al mio fianco persone di fiducia che condividano i provvedimenti e le azioni del percorso amministrativo che stiamo portando avanti per il bene della nostra città.


È una scelta politica obbligata, che non lede in nessun modo il rapporto personale di stima e di rispetto nelle persone di Lucia, Vito ed Oronzo, con cui ho condiviso una parte importante della mia vita politica. Una scelta che però non era più possibile rimandare.