Sanzioni per chi espone i rifiuti indifferenziati senza pattumella

578

Il sindaco di Palo del Colle e l’assessore al ramo Emanuela Mastrandrea hanno reso noto, attraverso un post Facebook, che verranno sanzionati tutti i cittadini che conferiranno i rifiuti senza poter essere correttamente rintracciati attraverso il codice identificativo fornito al momento del ritiro delle pattumelle.

Come si può leggere nel post “L’amministrazione comunale, in seguito al diffuso fenomeno di esposizione della frazione indifferenziata senza l’utilizzo della pattumella codificata, ricorda alla cittadinanza che tutte le frazioni dei rifiuti (ad eccezione della plastica e degli indumenti usati) devono essere conferite negli appositi contenitori. I trasgressori saranno sanzionati“.

Capita molto spesso che alcuni cittadini espongano i rifiuti indifferenziati (o altri) in grossi sacchi o buste non fornite dalla Cogeir: facendo così, i conferimenti non vengono conteggiati dall’azienda di rifiuti, dal momento che questo tipo di buste non dispone di alcun codice identificativo. Il codice si trova all’esterno delle pattumelle, nel caso della plastica direttamente sulla busta.

Non sono mancate le risposte dei cittadini che lamentano comportamenti non professionali di alcuni operatori ecologici. Degli utenti hanno segnalato come alcuni di questi non posseggano il braccialetto elettronico (che serve a scansionare il codice identificativo del residente e della pattumella), altri non scansionino ed altri rendano inutilizzabili le pattumelle, rompendole.