Un minuto di silenzio per le vittime del terremoto

825

Un minuto di silenzio per le vittime del terremoto che mercoledì 24  ha colpito il cuore dell’Italia; 283 morti in tutto di cui, al momento, 223 ad Amatrice, 11 ad Accumoli e 49 ad Arquata del Tronto. Sono circa 2.500 le persone rimaste senza casa. A chiederlo è il sindaco Zaccheo che si unisce al lutto nazionale, sospendendo tutte le manifestazioni pubbliche e invitando i cittadini di Palo ad un minuto di silenzio a mezzogiorno oggi sabato 27 agosto.