Weekend da podio per la grande squadra della Fiamma Olimpia Palo!

129

Bari, Locorondo e Barletta: inarrestabile l’associazione sportiva Fiamma Olimpia Palo che ha partecipato a ben tre competizioni, non risparmiando nessuno e portando a casa ancora una volta il podio. Tra nuove rivelazioni e punte di diamante, quest’ultimo weekend è stato sicuramente produttivo per il medagliere palese.

La seconda edizione de “La corsa del cuore”, conosciuta ormai come la “Running heart”, è stata presa d’assalto da ben sei runner dell’associazione sportiva palese. Il capoluogo pugliese è stato territorio fertile per i piedi dei nostri atleti che hanno portato a casa i rispettivi posizionamenti: bronzo di categoria per Antonio Francolino. Ottime le prestazioni di Piera Di Cillo e di Angelo Gasparro: chiudono la competizione rispettivamente con un tempo di 59’31” e 42’44”. Molto positivo anche il tempo del corridore Francesco Loprieno (41’13”). Prestazioni positive per Giovanni De Tullio e Marianna Colasanto.

A quest’ultima runner, affiliata da pochissimo con la Fiamma Olimpia Palo, la società vuole dedicare una menzione speciale: domenica, nel borgo rurale di Barletta, ha portato a termine la sua prima mezza maratona. Un risultato molto importante, considerando la sua preparazione agonistica è cominciata da poco più di un anno. Montaltino è stato il luogo perfetto per siglare ancora successi “made in Palo del Colle”. Michela Tetro conquista un sesto posizionamento di categoria durante la seconda edizione del trail della Disfida. Quindici chilometri di corsa all’aperto letteralmente divorati da Francesco Massari che conquista l’oro di categoria.

Il cuore della valle d’Itria è stata la cornice perfetta per il corridore Angelo Rubino che, dopo aver completato il circuito della seconda edizione della “Sciot & Vnot”, porta a casa un cinquantesimo posizionamento assoluto, correndo con un media al chilometro di 4’19”.