Campionati nazionali master su strada: Dynamyk prima nel centro sud

411

Ad un soffio dal podio, ma comunque soddisfatti: l’associazione sportiva Dynamyk ce la mette tutta durante i campionati italiani di master a Genova. Un percorso di 10 chilometri che una corposa porzione giallonera ha preso d’assalto sabato 1 giugno. Ma come ben sappiamo, i nostri atleti non sono voluti tornare a mani vuote: la Dynamyk si è aggiudicata il titolo di squadra più forte del centro sud.

Il punteggio è la somma di tutti i risultati dei singoli runners. È il caso di dirlo: l’unione fa la forza! 

“Ricordiamo che la Dynamyk è nata so nel 2014 ed in poco grazie al mio lavoro e a quello di Luigi Saccente siamo arrivati a giocarci il titolo italiano”, commenta mister Vincenzo Trentadue. 

Di seguito riportiamo tutti i posizionamenti: quarto posto per Francesco Caliandro insieme ad Andrea de Toma. A seguire il quinto posizionamento di Antonio Redi e Domenico Tedone. Ottavo posto per Riccardo Spione, nono per Gennaro Bonvino, dodicesimo per Matteo Triggiani e per mister Vincenzo Trentadue. Giuseppe Mele si posiziona quindicesimo e Vincenzo Somma lo segue al sedicesimo insieme a Michele Petraglia. Diciassettesimo posto per Angelo Pazienza, diciottesimo per  Francesco Servidio. Nella ventesima posizione troviamo Nicola Lapedota con Franco Tursellino franco al ventiduesimo. Ventiseiesimo Sebastiano de Nicolò, e ventinovesimo Sergio Palumbo. Luigi Saccente e Fabio Sabato conquistano rispettivamente il trentatreesimo e il trentanovesimo posto.