Dynamyk a forza 5: conquista Amsterdam, Monteroni, Bari, Latiano e Andria!

545

Razzia domenicale per la Dynamyk Fitness club di Palo del Colle che oggiha schierato i suoi runners in ben cinque manifestazioni.

Prima sfida quella ad Andria, durante il nono trofeo Federiciano (valevole per il campionato regionale Corripuglia – diciannovesima tappa). Una corsa (lunga sempre 10 chilometri) che ha messo alla prova gli atleti nostrani, che hanno tuttavia portato a casa ottimi risultati a partire da Gennaro Bonvino: per lui primo posizionamento di categoria e, sbaragliando tutta la classifica generale, guadagna un argento assolutoDomenico Tedone arriva quarto assoluto e secondo nella sua categoria; nono assoluto della gara e primo della sua categoria per il runner Giuseppe Mele. Oro di categoria per Matteo TriggianiFranco Tursellino arriva come quarto e Marilena Brudaglio come quinta nelle loro rispettive categorie. Sempre nelle categorie di appartenenza, Riccardo Spione conquista il sesto posto e Francesco Servidio come settimo. Ottimi posizionamenti per Davide Potenza, Giovanni Pontrandolfo e Francesco Carnevale.

Tra le strade di Monteroni ed Arnesano si è tenuta la mezza maratona della Cupa (nonché la sedicesima prova del circuito del Salento gold), con un percorso molto impegnativo, lungo più di 21 chilometri: ancora una volta non c’è storia. Il nostro Antonio Redi stravince senza lasciare possibilità di replica su più di 750 atleti iscritti.

Nicola Colonna, a Latiano, mantiene alto il nome della società sportiva palese. L’undicesima edizione della StraLatiano (gara provinciale, valida come tredicesima prova del circuito provinciale “Sulle vie di Brento”) prevedeva un circuito lungo 10 chilometri, tutto urbano: terreno fertile per il runner nostrano che porta a casa un oro di categoria SM50.

A Bari si è svolta la prima edizione del cross Terra di Bari, organizzata dal gruppo sportivo polizia locale Bari, con la collaborazione tecnica dell’Asd Bari road runners club: il percorso, lungo 6 chilometri per gli uomini, ha attraversato i vigneti baresi ed i suggestivi sentieri di parco Lama Balice. La gara è stata vinta dall’atleta palese Vincenzo Trentadue; buona la prestazione agonistica del runner Giovanni Lella.

Dynamyk internazionale, con la partecipazione di Nicola Bellomo alla mezza maratona di Amsterdam. Uno dei circuiti più spettacolari e scorrevoli del mondo che il runner nostrano ha affrontato con forza e determinazione, portando a casa un’eccellente prestazione.