Nasce una nuova associazione sul territorio: il Movimento Civico “Progetto Palo”

666

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del movimento civico “Progetto Palo”.

Il movimento civico “Progetto Palo” è l’evoluzione naturale della omonima lista civica che, in occasione delle scorse elezioni amministrative, si era creata attorno alla figura dell’attuale sindaco di Palo del Colle, Tommaso Amendolara. “Progetto Palo” ha lo scopo di promuovere, diffondere e valorizzare la partecipazione dei cittadini alla vita politica del nostro territorio; non ha scopi di lucro e ‐ come da statuto ‐ vuole instaurare un corretto e sereno dibattito con tutte le componenti della società civile palese, con i partiti politici che rientrano all’interno del perimetro del centrosinistra, con le associazioni, le organizzazioni sindacali e di categoria e le istituzioni del territorio“.

Il logo parla da sé: è evidente il concetto che dalla diversità di idee e di competenze si possa fare sintesi, creando qualcosa di armonioso e condiviso. “Progetto Palo” riunisce, appunto, persone e soprattutto idee; lavora e lavorerà nei prossimi anni al fianco del sindaco e dell’amministrazione comunale, avanzando proposte che ruoteranno attorno alle principali attività amministrative e provvedimenti e svolgerà anche un monitoraggio quotidiano del paese, con repentine segnalazioni agli organi competenti“.
Progetto Palo”, in virtù dell’ottimo risultato conseguito il 20 Settembre, vanta in Consiglio Comunale la presenza di due consiglieri: il dottor Piernunzio Saulle e la dottoressa Giusy Lanzisera, entrambi facenti parte del neonato movimento. L’organizzazione ha democraticamente eletto al proprio interno: l’architetto Serafino Fioriello, come presidente, la dottoressa Giuliana Mastrandrea, vicepresidente, dottoressa Giulia Melchiorre, come segretario e dottor Giovanni Raso nel ruolo di tesoriere. L’associazione ha già raccolto numerose adesioni tra i candidati della lista e da parte di molti cittadini che intendono dedicare tempo ed energie a Palo del Colle“.

Sul neonato movimento civico il sindaco Tommaso Amendolara ha dichiarato di essere “molto soddisfatto che la lista “Progetto Palo” nata pochi mesi fa come una scommessa ‐ ampiamente premiata dagli elettori ‐ sta assumendo un ruolo importante nel panorama politico del territorio e si sta dando regole e organi interni democraticamente eletti”.
“Progetto Palo” è aperta a tutti. Chiunque voglia impegnarsi per la crescita e lo sviluppo del nostro territorio e che vorrà associarsi ed entrare a far parte del gruppo, sarà il/la benvenuto/a“.