Riconoscimento all’impegno dei SASS durante il sisma di Pizzoli

176

A dieci anni dal terremoto che ha devastato Pizzoli, arriva il ringraziamento del suo primo cittadino. Il gruppo di volontari SASS, ha prestato servizio durante gli eventi sismici del 2009: un impegno che non conosce confini territoriali e che si estende oltre le zone limitrofe dove è solito operare. Il vice presidente nazionale, Luigi Presicce commenta così:

Ricevere questi elogi per noi volontari è una grande soddisfazione. Non ci fermeremo! Anzi sarà un monito per fare sempre di più anche a Palo del Colle e nei paesi dove siamo presenti, continuando a partecipare al progetto Colonna mobile blu. Tra i nostri obiettivi c’è quello di portare il solidarietà e vicinanza in territori difficili… E così che il futuro non crolla!“.

A questo riconoscimento si aggiungono i ringraziamenti del presidente dell’Anas, per “le loro attività di solidarietà e promozione sociale ed alla passione con cui operano sul territorio“.