Il docufilm su Santa Scorese vince il Festival del Cinema di Roma

1488

Oggi vince la vita, l’amore per essa e la forza di una giovane donna piena di gioia e fede in Dio.

Il regista Alessandro Piva ha portato alla Festa del Cinema di Roma la storia della ventitreenne di Palo del Colle assassinata dal suo stalker nel 1991.

Ieri sera, durante la proiezione del film nella capitale, all’Auditorium Parco della musica era presente anche una piccola “delegazione” palese (insieme ai famigliari, anche loro protagonisti del documentario). Durante il viaggio di ritorno verso Palo del Colle ecco arrivate la bella notizia.

La storia di Santa batte The Irishman di Scorsese e tutti gli altri film in carica, vincendo la quattordicesima edizione del Festival del cinema di Roma.