In arrivo a Palo del Colle la “Tenda dell’incontro”

1349

La pastorale giovanile di Palo del Colle si prepara ad accogliere, per il prossimo 6 maggio, la “Tenda dell’incontro”. Si tratta di una tenda vera che girerà per tutte le diocesi e che racchiude al suo interno numerosi significati: accoglienza, testimonianza, dialogo, pace e molto altro. Una volta montata in piazza Diaz, la tenda sarà sempre aperta, pronta ad accogliere i giovani che vorranno entrarvi durante la giornata. “Chi ha orecchi… In-Tenda”: è questo il titolo scelto per le iniziative che coinvolgeranno tutto il paese. Color run, caccia al tesoro serale paesana, cineforum, marcia della luce e molto altro: la comunità di Palo del Colle sarà inondata dall’entusiasmo dei giovani della pastorale, con numerosi eventi collaterali pomeridiani e serali. 

Grandi preparativi per l’arrivo: per l’occasione è stato indetto un contest fotografico dal tema “il futuro”. Gli scatti dovranno essere corredati da una breve didascalia e le più votate verranno esposte nella tenda dal 6 al 12 maggio.

L’origine della Tenda dell’incontro affonda le sue radici nell’antica storia religiosa. Secondo numerose ricostruzioni, è possibile considerare questa tenda come simbolo di comunione ed incontro diretto con la parola di Dio. 

Per maggiori informazioni sulle iniziative in programma, consultare la pagina Facebook della pastorale.