La rubrica di mamma Angela: domenica celebriamo tutti i nostri cari in cielo!

310

Spesse volte i vuoti della vita, le ferite, i bisogni del cuore, sono il castone dove Dio vuole inserire il suo diamante.
(Fausti)

Domenica 16 febbraio alle ore 11.00 presso la chiesa dello Spirito Santo a Palo del Colle, verrà celebrata una messa nel ricordo degli angeli del nostro paese e di tutti coloro che vorranno unirsi in preghiera.

Sono Angela una mamma di cielo e di terra e ho voluto fortemente questo momento di preghiera affinché potessimo stringerci tutti in un unico grande abbraccio.

Siamo in tanti ad avere un figlio, un caro in cielo ma spesso ci sentiamo soli, incompresi e credo che un momento di preghiera intimo e condiviso possa aiutarci a vivere “meglio” il dolore stesso. La mancanza dei nostri figli è una presenza costante del nostro sopravvivere.
La loro vita è per noi un esempio da seguire, il nostro sguardo è fisso sul loro percorso di vita che anche se breve ancora ci forma e insegna.
Ci sentiamo spesso in colpa anche quando colpe reali non ne abbiamo ma è la nostra natura di genitori a farci sentire così.
Quel senso di impotenza davanti alla morte che ha portato via la parte essenziale di noi, ci fa provare emozioni contrastanti.

Il mio invito è rivolto a tutti coloro i quali vorranno unirsi in preghiera con me.
Chiunque voglia ricordare il proprio figlio, il proprio giovane Angelo volato via può scrivermi un messaggio con il nome da ricordare, alla pagina facebook “VolaliberaAnita Sprazzi di vita nel Mondo di Any e Giò

Chiara Corbella diceva che siamo nati per non morire mai più, io dico che i nostri figli, i nostri cari, sono solo passati nell’eterno.