Ristrutturate altre due icone del centro storico di Palo del Colle

688

Le figure votive della Madonna delle Grazie e di San Michele Arcangelo tornano a splendere grazie al Lions Club di Palo del Colle. 

Lunedì 29 luglio il neo presidente del club lionistico palese Nicola Lacalamita ha illustrato ai presenti il lavoro di restauro effettuato, unitamente al presidente uscente Pino Minerva, le autorità e i soci.

Entrambe le figure sacre si trovano nel centro storico di Palo del Colle ed il loro recupero è stato possibile grazie alla raccolta fondi effettuata da club anche durante i concerti musicali nella chiesa del Purgatorio e grazie al lavoro di restauro curato dalla sovrintendenza di Bari.

Successivamente installeremo un percorso luminoso che condurrà tutte le madonne ristrutturate. Il nostro lavoro prosegue,”, commenta il presidente Nicola Calamita, “con la quarta rassegna artistica presso la chiesa del Purgatorio. Non fermiamo il nostro operato, a giorni inizieremo il nuovo restauro di un’altra icona votiva, quella della Madonna Assunta. Fa parte della nostra missione, facendo sentire ancora più nostra una parte di paese”. 

Durante la cerimonia è stato illustrato il lavoro effettuato: nello specifico è stato fatto un grosso consolidamento della parte interna dell’affresco della Madonna delle Grazie, un’edicola votiva del 1887 del pittore Tadino. È stato un lavoro restauro meticoloso, seguito scrupolosamente dalla sovrintendenza di Bari.