Torna a vivere la sesta Madonna sotto gli archi di Palo del Colle: è l’Immacolata

312

Dopo una giustificata pausa, il Lions Club Palo del Colle-Auricarro riprende la sua campagna benefica in favore dell’arte palese.

Riprendono i restauri e le restituzioni simboliche alla cittadinanza dei dipinti sacri sotto gli archi del centro storico di Palo del Colle. L’ultima, in ordine di tempo, è l’icona votiva della Madonna Immacolata, sita sotto l’arco di via Carlo Borromeo.

Si tratta della sesta icona rinata grazie al lavoro dei restauratori segnalati dalla sovrintendenza. Ci sono ancora altre due da dover inaugurare. Quest’ultimo lavoro, realizzato da Marialuisa De Toma è stato molto articolato poiché nei lavori precedenti c’erano state delle sovrapposizioni che hanno danneggiato il dipinto originale“, commenta così il presidente del club Nicolò Calamita.

La nona icona sacra da restaurare è stata già prelevata e portata in laboratorio.

Una venerazione di comunità lunga quasi 200 anni e che, grazie al potere dell’arte, può continuare nel massimo del suo splendore. Sono ormai tre anni di raccolta fondi (con concerti annuali) che ci hanno permesso di rinnovare questi gioielli dell’arte di Palo del Colle. Con le giuste iniziative e con la collaborazione di tutta la popolazione che segue le nostre iniziative si possono realizzare tantissime cose“.