Tornare a correre tra le mille difficoltà: Palo del Colle supera il test per i campionati italiani

723

Ieri si è svolta la seconda prova dei campionati di società di cross assoluti e giovanili. Palo del Colle torna nello scenario sportivo nazionale grazie alla partecipazione di più di 450 atleti provenienti da 90 società pugliesi.

Vincenzo Trentadue, ai microfoni di PalodelColle.NET, direttore tecnico dell’evento commenta questa esperienza tanto attesa e pianificata nei minimi dettagli: “Organizzare non è mai semplice; per essere tutto perfetto è necessario pianificare tutto nei minimi dettagli ma con Luigi Saccente e tutti i componenti della Dynamyk ormai siamo così in sinergia da riuscire a rendere possibile l’impossibile“.

Domanda – Questo periodo ci sta portando solo negatività. Immaginiamo che i numeri raggiunti siano nulla in confronto ai tempi pre Covid.
Risposta – Molti mi chiedono ‘ma chi te lo fa fare?’; ciò che rispondo sempre ha a che fare con la passione e l’amore incondizionato verso questo sport. Non parliamo solo in termini organizzativi, ma anche di sacrifici e tempo tolto alla famiglia.

Domanda – Ti abbiamo visto ovunque, attento a qualsiasi dettaglio. Possiamo dire che la prova è stata superata per i prossimi campionati italiani? dynamyk-2021-2
Risposta – Test superato ampiamente dalla Dynamyk! Attendiamo con ansia i campionati italiani del 31 ottobre. Ai miei ringraziamenti per tutti i collaboratori si aggiungono quelli di Luigi Saccente consigliere della Dynamyk, ed anche al presidente federazione regionale   Giacomo Leone ed al responsabile fondo Ottavio Andriani che sono sempre stati vicini in questa settimana. Senza il prezioso apporto degli sponsor, queste manifestazioni sportive non ci sarebbero. Ringrazio anche la presenza del sindaco Tommaso Amendolara, l’assessora Sabrina Piccininni, il presidente del consiglio Michele Cuonzo, il presidente ASI bari Paolo Patè ed il neo presidente di sistema impresa bari Giacomo Cuonzo.